Profumi e sensazioni di un territorio e la realizzazione di un sogno dei titolari: ecco la prima struttura di ristorazione privata realizzata nel comune di Trambileno, il ristorante Bosco dei Pini Neri.

L’ambiente, realizzato con tanta passione e cura per ogni minimo dettaglio, è elegante ma anche caldo e famigliare “per sentirsi veramente a casa”. Dalla terrazza si può ammirare un panorama che spazia dalla vista su Rovereto alle montagne che la circondano, come il Baldo, lo Stivo e il Bondone.

Il vero cuore del ristorante è la cucina, che propone piatti semplici e genuini che si richiamano alla tradizione Trentina e Italiana con un tocco di raffinatezza e innovazione in più.

Oltre alla carta menù, alla pasta e al pane fatto in casa, il ristorante propone cene tematiche a base di baccalà, bolliti e arrosti e cene di degustazione di olio extra vergine di oliva, che sono diventate un punto di riferimento nel panorama enogastronomico (vedi la rassegna stampa).

Infatti il ristorante Bosco dei Pini Neri si è fatto conoscere fin da subito per gli abbinamenti con olio di eccellenza, inventando “il giro di Italia degli oli extravergine di oliva su piatti creati con prodotti Trentini”.

Da non dimenticare le iniziative culturali, come la cena di presentazione del libro di Carmine Abate o il corso di cucina salutistica con lo Chef Marco Torbol (che verrà riproposto in autunno vista la grande curiosità che ha generato).

Il rapporto qualità prezzo è ottimale. Il locale è meta ideale per comunioni, anniversari, matrimoni, battesimi, feste di laurea e di compleanno.